'Death House', le “star” dell’horror in un unico weird movie

Death House è stata definita la versione horror de I mercenari, poiché proprio come nel film di Sylvester Stallone ritroviamo le “vecchie star” che hanno impersonato i mostri sacri nelle pellicole che hanno reso popolare l’horror in tutto il mondo: Robert Englund (Freddy Krueger), Kane Hodder (Jason Voorhees), Doug Bradley (Pinhead). E non è finita qui, ci saranno infatti anche i veterani dell’horror come Bill Moseley (La casa dei 1000 corpi), Dee Wallace (Cujo), Ken Foree (Zombi), Barbara Crampton (Re-Animator), Michael Berryman (Le colline hanno gli occhi) e Danny Trejo (Machete), solo per citarne alcuni. La trama ricorda una sorta di Prison Break, che coinvolge quattro degli assassini più famosi ospitati in una sezione speciale della prigione chiamata “la casa della morte”, impegnati in un piano di fuga incredibile…

Lo script originale è stato scritto da Gunnar Hansen, celebre attore norvegese noto per aver interpretato il primo Leatherface, venuto a mancare prematuramente il 7 Novembre 2015. Script rivisitato poi da Harrison Smith (Zombie Killers: Elephant’s Graveyard), che sarà il regista.

Con un simile cast stellare il film si candida ad essere il weird movie più interessante del nuovo anno.

(952)

Lascia un commento

weirdmovies.it utilizza i cookies. Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni. Per accettare l'utilizzo dei cookies clicca sul pulsante qui accanto: maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi