Glenn di ‘The Walking Dead’: rivelata la sua sorte

Glenn, il personaggio amatissimo di The Walking Dead che abbiamo lasciato nel bel mezzo di un’aggressione zombie, è stato uno degli argomenti più discussi delle ultime settimane: sarà vivo? L’hanno davvero ucciso? Scott M. Gimple insieme a Steven Yeun, durante la puntata di Domenica di ‘Talking Dead’, rivelano che cosa è realmente accaduto.

» Attenzione: Questa parte contiene spoiler, clicca qui per continuare a leggere!


SPOILER
Durante il settimo episodio della sesta stagione, si scoprirà che Glenn (Yeun) è sopravvissuto all’impossibile. Lo abbiamo visto, l’ultima volta, nella “scena del cassonetto”, in cui Nicholas (Michael Traynor), dopo aver borbottato un “grazie” al nostro eroe, si spara in testa e nel cadere trascina con sé anche Glenn, tra la folla  dei non morti.

Molti spettatori astuti già avevano tratto le loro conclusioni, cogliendoci in pieno: il corpo di Nicholas è atterrato esattamente sopra Glenn che, così, ha avuto il tempo di strisciare sotto il cassonetto, mentre gli zombie erano distratti dal loro “pasto”. Lì, il nostro eroe avrebbe trascorso tutta la notte, fin quando i walkers hanno abbandonato la zona, distratti dai rumori fuori.

Nei titoli di testa, insomma, torna il nome di Yeun che era stato strategicamente rimosso nelle puntate in cui lo si dava per morto. Che Glenn sarebbe sopravvissuto strisciando sotto il cassonetto era la teoria che molti avevano sulla faccenda: del resto o così, oppure morto. Certo Glenn non avrebbe potuto farsi una camminata tra gli zombie per salvarsi. I fan più accaniti sono arrivati al punto di strisciare loro stessi sotto i cassonetti per dimostrare che la loro teoria era assolutamente plausibile. (quasi l’85 per cento degli oltre 70.000 che hanno votato nel sondaggio di The Hollywood Reporter credevano che Glenn fosse ancora vivo). Un personaggio davvero amato, dunque, da portare le persone a finire sotto l’immondizia pur di vederlo in vita.

Possiamo stare tutti più sereni: Glenn è tornato e speriamo non ci lasci.

» chiudi

(33)

Lascia un commento

weirdmovies.it utilizza i cookies. Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni. Per accettare l'utilizzo dei cookies clicca sul pulsante qui accanto: maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi