La Mummia: per il reboot vogliono Tom Cruise

La Mummia è una delle tante icone del mondo dei mostri che la Universal Pictures ha scelto di ripescare per il suo nuovo progetto. Alla base, l’idea è quella di creare una nuova serie di film interconnessi: un mondo mostruoso che rimescola il passato e la tradizione che ruota attorno a personaggi fantastici del calibro di Dracula, Frankenstein, l’Uomo Invisibile e Van Helsing.

Alla regia per il reboot de La Mummia Alex Kurtzman, che ricordiamo per le grandi riuscite di Transformers (2007) e di Cowboys & Aliens (2011), che muove i passi sulla sceneggiatura, segretissima, di Jon Spaihts: anche se l’uscita del film è già stata fissata per il 24 marzo 2017 e tutto è ormai in corso, la Universal Pictures non si accontenta. Con l’approssimarsi della scadenza (visto il lavorio non indifferente a monte del film), il franchise non investe solo fondi nella creazione del nuovo brand ma tutto l’entusiasmo e la psicologia del caso per accaparrarsi Tom Cruise, fresco di Mission Impossible: Rogue Nation e già in corsa per l’uscita del sesto episodio della saga.

“Per una grande riuscita, serve una grande star”, questo lo spirito alla base di fronte l’operazione stavolta possibile: l’attore ha, infatti, lasciato la collaborazione con Doug Liman per buttarsi a capofitto nella nuova impresa. Le riprese cominceranno a metà febbraio e quel che è certo è che vedremo Tom Cruise ancora per almeno un paio di anni, con eccezionali, nuovi colossal.

fonte: The Hollywood Reporter

(6)

Lascia un commento

weirdmovies.it utilizza i cookies. Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni. Per accettare l'utilizzo dei cookies clicca sul pulsante qui accanto: maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi