Nel buio della mente, il libro che ha spaventato Stephen King

articolo su www.weirdmovies.itNel buio della mente (titolo originale A Head Full Of Ghosts), di Paul Treambly, è il nuovo libro romanzo della Casa Editrice Nord, che ci regala uno dei più attesi titoli per gli amanti del brivido. Il libro ha vinto l’anno scorso l’ambito premio Bram Stoker per il miglior romanzo. E addirittura, sembra che Nel buio della mente è il libro che ha spaventato Stephen King (o almeno, questo è lo slogan della campagna pubblicitaria in Inghilterra). Sulla cover inglese compare infatti un commento del Re dell’horror:

“Mi ha spaventato a morte, e io sono abbastanza difficile da spaventare.”

Inoltre, i diritti cinematografici del romanzo sono stati acquistati da Robert Downey Jr.

LA TRAMA
Urla strazianti svegliano John Barrett nel cuore della notte. Quando si alza, l’occhio implacabile di una telecamera lo segue fin nella stanza di Marjorie. E, come ogni notte, John si chiede se abbia fatto bene a dare in pasto la sofferenza di sua figlia quattordicenne a un’emittente televisiva. Ma non aveva scelta. Da ormai un anno, Marjorie mostra i sintomi di un grave disturbo mentale e finora nessuna terapia si è rivelata efficace. Perciò John si è lasciato convincere da padre Wanderly che la ragazza non sia affatto malata, bensì posseduta da uno spirito demoniaco. E sempre padre Wanderly lo ha messo in contatto con un regista, interessato a documentare le varie fasi dell’esorcismo e disposto, in cambio, a pagare tutte le spese e le ingenti parcelle mediche che si erano accumulate nel corso dei mesi. Suo malgrado, John ha accettato. Forse la fede arriverà là dove la scienza ha fallito e, in ogni caso, di certo Marjorie non può peggiorare…

Sono passati quindici anni, eppure tutti ricordano molto bene l’ultimo episodio della Possessione, il controverso reality show che si era concluso con tre morti e un’unica sopravvissuta: Merry Barrett, che all’epoca aveva appena otto anni.

articolo su www.weirdmovies.it

Eppure nessuno è davvero sicuro di cosa sia realmente successo. Per alcuni, è stata solo una messa in scena. Altri pensano che il vero folle fosse John Barrett e che sia lui il colpevole della strage. Per fare luce sulla vicenda, la giornalista Rachel Neville decide di intervistare Merry Barrett. Però, più Merry va avanti nel suo racconto, più Rachel si rende conto che ricostruire quella tragedia è come inoltrarsi lungo un cammino costellato di inganni, segreti e tradimenti. Un cammino in cui a ogni passo si rischia di perdersi negli oscuri recessi della mente umana…

L’AUTORE
Paul Tremblay è nato ad Aurora, nel Colorado, nel 1971. Dopo la laurea in matematica, ha lavorato per diversi anni come professore in una scuola superiore di Boston. La sua vera passione, però, è sempre stata la narrativa, cui ora si dedica a tempo pieno.

(254)

Lascia un commento

weirdmovies.it utilizza i cookies. Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni. Per accettare l'utilizzo dei cookies clicca sul pulsante qui accanto: maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi